La colpa, caro Bruto, non è delle stelle…

e non lo dico io, ma Shakespeare, quindi direi che vale la pena crederci.

Nel mio caso, la colpa, caro Bruto, è del DNA.
Il DNA, la cosa che somiglia più al destino.
Il mio destino, nello specifico, si chiama c.8575, che è il posto in cui si verifica la mia “variante patogenetica”.

 

C’è un momento, nella vita, in cui il futuro smette di essere una bella promessa, di nascondere chissà quali emozionanti avventure, e diventa qualcosa che fa paura. Qualcosa della cui esistenza arrivi a dubitare.

Non è tagliarsi via un pezzo, non m’importa. E’ la precarietà. Il non sapere.

Per colpa delle stelle.

One thought on “La colpa, caro Bruto, non è delle stelle…

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s